BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

martedì 4 novembre 2014

Riciclo dei tappi delle bottiglie: ecco come dargli nuova vita con idee creative e funzionali

TAPPIFantasia e creatività non conoscono limiti quando si tratta di dover riutilizzare, riciclare e trasformare un materiale in qualcosa di nuovo, dandogli nuova vita. Oggi parliamo del riciclo dei tappi delle bottiglie. Quelli delle birre, solitamente colorati e particolari, possono essere forati, applicando poi una monachella per realizzare orecchini unici. Unendo tutti i tappi di plastica, magari di colori diversi, con un nastro colorato a piacimento, avremo, invece, a disposizione una collana, un bracciale o un portachiavi davvero divertente.

TAPPI 3 Dato che la plastica si incolla molto bene, con i tappi è possibile rivestire un oggetto vecchio, un vaso, un tavolo dall’aspetto triste e demode’. Stesso discorso vale per le mensole rovinate, i comodini o le scrivanie di cui ci si vuol disfare. Per incollare sulla superficie prescelta i tappi di bottiglia, avvaletevi di una colla bianca ecologica (da utilizzare per incollare i tappi sul fondo) e di un barattolo di resina trasparente, acquistabile nei negozi di bricolage, necessaria per uniformare e riempire gli spazi vuoti tra un tappo e l’altro. Una volta che la resina si sarà asciugata completamente, ritagliate con un cutter eventuali eccessi creati sui lati e ammirate la vostra opera d’arte a costo davvero ridotto!
TAPPI 1I tappi, dalle forme fantasiose e dai colori vivaci,possono sostituire brillantemente i bottoni di una vecchia camicia o di un vecchio cappotto e, fissati a caldo su una base di cartoncino spesso o di sughero, giocando sulle forme geometriche (a rombo, circolare o quadrata, si prestano benissimo ad abbellire la tavola con stile e originalità, nella loro nuova veste di sottobicchieri e sottotazza colorati. Se avete in casa i colori acrilici, perché non trasformare i tappi in simpaticissimi e vivaci magneti con cui personalizzare il frigo? Solo un po’ di manualità in più, ago, filo, uncinetto e perline, saranno i materiali necessari per realizzare decorazioni o segnaposto originali a tema, in occasione di compleanni o di altri festeggiamenti in famiglia. Per la felicità dei piccoli e delle vostre tasche, perché non trasformare i tappi in plastica in divertenti timbrini colorati? Basta semplicemente incollare alla base degli inserti di polistirolo o inciderli con forme di stella, cuoricini o animaletti, lettere o elementi naturali; imbevendo una vecchia spugna nella tempera per dar libero sfogo alla creatività dei bimbi.
TAPPI 4C’e’ addirittura chi ha decorato le facciate della sua casa con ben 30 mila tappi! Si tratta dell’opera di Olga Kostina, visibile in un villaggio della Siberia. Se disponete di una bella quantità di tappi o riuscite a reperirli in un bar, ristorante o pub, potreste realizzare una cornice di tappi p un quadro da appendere su una parete per dare alla casa un tocco di arte moderna. Una curiosità: la più imponente raccolta di tappi di plastica al mondo viene realizzata da un’associazione francese che si chiama Bouchons d’Amour (Tappi d’Amore); interamente basata sul volontariato, con 97 punti di raccolta sparsi per tutta la Francia, ognuno coordinato da un capo area che, oltre a gestire la raccolta, deve trovare i locali idonei per depositare i tappi.

0 commenti:

Posta un commento