BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

sabato 8 novembre 2014

PER CONOSCERMI UN PO' MEGLIO.... SEMPLICE...se non fossi ribelle..non sarei torinese DOC!!!

Torino...città magica...Torino città Tao...Torino città antica (quando antica sta per educata)...ho in ballo tre libri sul comodino...due avranno la recensione, il terzo mi sta fratturando una costolaIL QUARTO SARA' QUESTO DI LAURA FEZIA...che avrà la sua recensione...recensione a modo mio...ma avendo letto il precedente so che sarà un libro che metterà la voglia di prenotare un biglietto e conoscere la città del Museo Egizio, della Mole Antonelliana, dei tre fiumi che formano la T di Tao...la città dei Gianduiotti fatti a mano...la città dei rubatà....la mia città...Troppe volte considerata soltanto il vertice del satanismo europeo e del culto massonico, per via del triangolo di energia nera che la accomuna a Praga e Lione, la Torino sotterranea tra cunicoli, passaggi e rifugi ha accolto e dato protezione a grandi nomi come Cagliostro e Nostradamus.

Gli studiosi di esoterismo pongono Torino al vertice di due triangoli geografici:
quello di magia bianca che la unisce a Praga e a Lione quello di magia nera che la collega a Londra e a San Francisco.


Inoltre, la sua pianta romana pone le porte d'ingresso in corrispondenza dei quattro punti cardinali.

Nulla sembra lasciato al caso.
Torino è allineata sul 45° parallelo, segnato dalla fontana con obelisco, la Fontana del Frejus, che domina Piazza Statuto ed è considerato uno dei punti più negativi della città.
Poco distante in Piazza Solferino troviamo la "Porta dell'Infinito" rappresentata dalla Fontana Angelica.
Inoltre, la tradizione racconta che lo sguardo della statua che rappresenta la Fede, davanti alla Gran Madre, indichi il luogo dove sono nascoste le informazioni per trovare il Santo Graal e il castello di Moncalieri fu una delle sedi dei cavalieri Templari!
Il Duomo racchiude una delle reliquie più prestigiose "La Sacra Sindone", il telo che avvolgeva il corpo di Gesù dopo la crocifissione.
Ma non finisce qui.
Oltre al Museo Egizio, secondo solo a quello de Il Cairo, sotto Palazzo Madama si dice vi siano le "Grotte Alchemiche" sede di misteriosi alchimisti medioevali.
Potremo andare avanti all'infinito a raccontare della dualità di Torino, del bene e del male, di magia bianca e di magia nera.......  Riccarda Balla


0 commenti:

Posta un commento