BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

venerdì 21 novembre 2014

l declino del giornalismo e dell'informazione

Come è ben risaputo, il giornalismo è sempre più in declino. Ma, oltre ad esserlo economicamente, lo è prima di tutto a livello culturale, sopratutto in Italia.
Difatti, sfogliando le pagine dei principali quotidiani, sia online che su carta, o ascoltando i diversi tg e programmi di informazione e attualità in tv, ci si può rendere conto che oramai il cosiddetto "giornalismo d'informazione" è un tutt'uno con il gossip.



Anche quando vengono trattati temi di politica o che riguardano problematiche sociali, lo si fa in modo voyeuristico e sempre più conforme ai dettami del mercato o alle curiosità più morbose della massa, piuttosto che puntare sulla qualità dell'informazione e delle analisi proposte.

Ormai sembra che a garantire un'informazione seria, a parte certe eccezioni nel "mainstream", siano rimasti solo i siti web e blog come free-italia, che a parte diversi e non pochi casi di trattazioni complottistiche spettacolaristiche e scandalistiche da censurare, perlomeno tentano di fornire spunti, condivisibili o meno, di riflessione sullo stato della nostra società, ovviamente in modo abbastanza limitato non avendo i mezzi a disposizione che hanno i media tradizionali.

Free-italia darà un suo contributo per il futuro di tale "corrente" affinchè migliori le proprie capacità e spalanchi la porta per un nuovo di tipo di informazione, più equilibrato, libero e consapevole, che arrivi a contagiare anche il filone cosiddetto "mainstream", preparando in tal modo il passaggio da un'informazione fondata sulla quantità e la mediocrità a una basata sulla qualità e l'eccellenza.

0 commenti:

Posta un commento